Tocca Napoli con Mano, l'iniziativa per realizzare una mappa tattile di Napoli

I giovani del Rotary si mobilitano per la città, parte la campagna online per finanziarla. Il Presidente Di Mare: "Obiettivo, rendere la città più solidale"


Napoli, 15 febbraio 2013 – Il Rotaract Napoli Nord Est organizza e promuove la realizzazione di una mappa tattile da posizionare, in accordo col Comune, in una delle piazze più importanti di Napoli. Allo scopo, parte oggi la campagna di raccolta fondi sul web attraverso cui tutti i cittadini possono sostenere e contribuire al progetto con una donazione a partire da un euro.

L’iniziativa, messa in atto dal gruppo di giovani partenopei dopo 6 mesi di progettazione, prevede la realizzazione una rappresentazione tridimensionale in scala che copi l'inconfondibile profilo altimetrico e urbanistico della città. L'idea è stata accolta con un entusiastico parere favorevole da parte del comune che ne patrocina moralmente l'idea.

Ad accompagnare la presentazione del progetto, viene lanciata oggi anche la campagna di raccolta fondi online promossa in collaborazione con DeRev, l’innovativa piattaforma di crowdfunding e democrazia partecipativa ideata da Roberto Esposito, anch’egli socio del Club. Qualsiasi utente della Rete può contribuire con una donazione a partire da 1 euro e ricevere in ricompensa gadget esclusivi, inviti e addirittura due maglie del Calcio Napoli autografate da tutta la squadra. Per aderire:www.derev.com/revolution/tocca-napoli-con-mano

Marco di Mare, Presidente del Club, ha dichiarato: “Si tratta di un progetto ambizioso ma la sua realizzazione è già a buon punto. Abbiamo messo in moto le nostre idee e i migliori talenti, siamo orgogliosi del frutto dei nostri sforzi”.

La mappa in bronzo, che rende visibile la tatto le splendide forme della città, è dedicata non solo agli ipovedenti ma anche agli avventori Nazionali e Stranieri di cui vuole catturare lo sguardo fornendo alla città uno strumento utile, bello e di valore allo stesso tempo.

La consegna del manufatto, che sarà installato a titolo definitivo in una delle piazze centrali della città, è prevista per il Maggio dei Monumenti.