Napoli™: Il film

di Salvatore Giusto




Incorpora


English Version Here



Versão Português Aquì





Che cos’è Napoli™?



E’ la sintesi tra un film e un documentario. Per Napoli, ma non su Napoli. Una storia vera e perciò ironica.



Napoli™ è un progetto professionale ed un esperimento sociale portato avanti da un gruppo di giovani professionisti intenzionati ad utilizzare in modo ironico ed innovativo il genere documentaristico. Napoli™ rappresenterà sul grande schermo l'esperienza di ricerca che Salvatore Giusto, PhD Candidate in Antropologia Culturale presso l'Università di Toronto, sta realmente conducendo a Napoli dal settembre 2013.





Sì, sì...ma di che parla?



Una storia di antropologia, di mass-media, di luoghi comuni sfatati e personaggi sopra le righe.



Napoli™ è un innovativo "mockumentary", che illustra il rapporto instauratosi negli ultimi vent’anni tra i mass-media locali e nazionali e la società reale in Italia, prendendo come modello di riferimento la realtà napoletana. Il punto di vista è quello di Salvatore, un giovane antropologo settentrionale che nel settembre 2013 è giunto a Napoli dall'Università di Toronto per condurre una ricerca sugli scambi di favore attuati dai protagonisti della scena mass-mediatica nostrana e su come questi impattino sulle estetiche culturali da essi diffuse nel Bel Paese. Il documentario, organizzato in episodi, mostrerà questi scambi attraverso una serie di ironiche vignette tratte dalla vera ricerca di Salvatore. Gli episodi del documentario verranno commentati in tempo reale dall'antropologo stesso in modo leggero ed accessibile, ma allo stesso tempo scientificamente accurato. Lo scopo è quello di evidenziare un parallelismo di fatto fra le dinamiche economiche, politiche e culturali caratterizzanti i mass-media contemporanei e quelle che danno luogo alla società italiana di oggi nella sua complessità.



Perché Napoli? Non certo per fare l’ennesimo film che metta questa città al centro del mirino. Napoli™ ha piuttosto lo scopo di dimostrare che i meccanismi e le estetiche che caratterizzano Napoli (oramai ridotte nel senso comune nazionale al rango di stereotipo culturale, se non a quello di marchio commerciale) sono in effetti segni distintivi del sistema Italia e non già il peculiare patrimonio culturale di una singola realtà urbana.





D'accordo. Ma perché è così importante fare questo film?



Perché vogliamo innovare la divulgazione scientifica cinematografica e renderla fruibile al grande pubblico!



La documentaristica classica è attualmente stretta da forme espressive e meccanismi di produzione che poco hanno a che vedere con la diffusione della conoscenza d'avanguardia, avendo quindi perso gran parte dell’efficacia che aveva un tempo. Napoli™ vuole rinnovarla dal basso tramite la partecipazione attiva degli utenti della rete alla produzione di un documentario che ha l'ambizione di proporsi come un prodotto cinematografico completamente nuovo.



Come?



1) Rinnovando le forme comunicative proprie del documentario classico. Napoli™ propone una divulgazione scientifica d'intrattenimento fresca e facilmente fruibile dal grande pubblico. La trama del documentario permetterà allo spettatore di identificarsi con le dinamiche da esso prese in esame, partendo dal peculiare punto di vista di un vero antropologo, il quale inizialmente risulta estraneo ai fenomeni oggetto della sua ricerca, per poi esserne progressivamente assorbito, fino a diventare egli stesso protagonista di un film. Allo scopo di proporre una divulgazione scientifica fruibile da tutti e,  allo stesso tempo, specchio culturale della società che si propone di illustrare, Napoli™ racconterà l'Italia di oggi in termini antropologici utilizzando il linguaggio del genere della Commedia all’Italiana. In tal senso il documentario si rivolgerà contemporaneamente a diversi tipi di pubblico, senza intaccare le motivazioni di ricerca alla base dell'opera.



2) Rinnovando le forme di produzione proprie del documentario classico. Attraverso lo strumento del crowd-funding, Napoli™ intende costruire una rete di collaborazione attiva fra autori, produttori e pubblico dell'opera di modo da mettere in atto meccanismi di produzione culturale che siano democratici e partecipativi a tutti i livelli. In tal senso, il pubblico del film è direttamente chiamato a contribuire alla sua produzione almeno tanto quanto coloro che se ne fanno carico in senso artistico, creativo, distributivo e promozionale. Lo scopo ultimo di Napoli™ è infatti quello di azzerare, per quanto possibile, il dislivello socio-culturale e i rapporti di natura clientelare, che troppo spesso caratterizzano la relazione fra produttori, artisti e pubblico all'interno del sistema mediatico dell'Italia contemporanea.



Per questi motivi Napoli™ è un progetto ambizioso ed importante. Esso vuole portare tanto la ricerca antropologica sperimentale quanto il genere documentaristico al di fuori della torre d’avorio e della nicchia, adottando un registro pop, molto più vicino al mondo della fiction e all'attenzione del grande pubblico, nonché un sistema di produzione cinematografica orientato al rinnovamento socio-culturale e, per molti versi, rivoluzionario.





Va bene. Ma come avete intenzione di realizzare il vostro progetto?



Partendo dalla nostra creatività, passando per il contributo di chi sosterrà il progetto, fino ad arrivare al supporto di importanti realtà che ci aiuteranno a diffondere la nostra opera.



Napoli™ nasce dall'esperienza di ricerca di Salvatore Giusto e dal lavoro di un agguerrito gruppo di giovani professionisti partenopei che hanno deciso di sviluppare questo progetto attraverso l'impiego produttivo della propria creatività, passione e competenza. A riprova della serietà d'intenti e dell'impegno che hanno sostenuto questo progetto fin dalla sua ideazione, Napoli™ ha già ottenuto il sostegno professionale e promozionale di MAD Entertainment, un'importante casa di produzione cinematografica di respiro internazionale che già aveva collaborato attivamente con Salvatore nel corso della sua reale indagine antropologica. Questa si è offerta di curare la fase post-produttiva del film, nonché la sua promozione e distribuzione cinematografica e televisiva su scala nazionale.



Considerando le tematiche affrontate ed il suo approccio radicalmente innovativo, Napoli™ ha però anche bisogno di ricevere un contributo produttivo dal basso, in modo da potersi permettere un’indipendenza creativa che possa assicurare al pubblico un prodotto autentico, costruttivamente visionario e di grande qualità. Il nostro obiettivo finale è quello di creare un nuovo linguaggio di comunicazione, un nuovo modo di fare documentari socialmente condivisi che siano certamente di intrattenimento, ma anche e soprattutto di rigorosa divulgazione scientifica.



Perché contribuire?



Perché siamo agguerriti, creativi e soprattutto pieni di "cazzima". Siamo fermamente convinti che, grazie alla partecipazione dal basso, riusciremo ad ottenere un prodotto autentico ed indipendente ed a promuovere una nuova forma di produzione; alla portata di tutti.



Questa campagna di crowdfunding è il primo passo verso la realizzazione di un progetto di significato realizzato da giovani professionisti che cercano un’importante opportunità nel mondo della divulgazione e del cinema. Prima ancora di essere un film, Napoli™ è un vero progetto di ricerca scientifica ed un esperimento sociale che si pone l’obiettivo di spiegare il complesso rapporto istituitosi tra i mass-media, l'economia di scambio e di favore e la vita di tutti i giorni nell'Italia neoliberale.



Attraverso la produzione documentaristica dal basso, Napoli™ vuole essere l'avamposto di un nuovo linguaggio, nonché di un nuovo modo di intendere e proporre la ricerca accademica sperimentale al grande pubblico, instaurando con esso un proficuo dialogo culturale.





Come sarà utilizzato il vostro contributo?



Donate, donate...state in buone mani!



I contributi provenienti da questa campagna di crowdfunding saranno utilizzati per coprire i costi relativi all’allestimento del set, al noleggio delle attrezzature, ad eventuali spostamenti della troupe ed in generale alle spese di produzione di Napoli™ per una somma complessiva di 15.000 euro.






























SERVIZI DI PRODUZIONE

COSTI STIMATI

Cachet attori e comparse

7.000 EURO

Cachet tecnici ed operatori

3.000 EURO

Affitto luci e materiale tecnico

2.000 EURO

Affitto locations

2.000 EURO

Trasporti ed allestimento set

1.000 EURO




Chi siamo?



Tanta, ma tanta, bella gente.



Salvatore Giusto svolge un dottorato in antropologia socio-culturale presso la University of Toronto (Ontario, Canada), dove si occupa, fra le altre cose, di antropologia politica, di antropologia economica e dello studio della cultura Italiana, Europea e Nord-Americana. Come antropologo, è autore di “La Fabbrica dei Sogni: Italian Cinematography, Collective Memory, and National Identity” (Visual Anthropology, Vol. 24, 2011) e, con Danilo Melideo e Manuela D'Andreamatteo, del documentario etnografico “Good Time for a Change. Un documentario d'emigrazione italiana in Canada” (2014). Come autore letterario, è autore di “Ritzomena. Cose che danzano” (Lubrina edizioni, 2000) e, con Donato Losa, di “Le Ragazze non guardano i lattai” (Sperling and Kupfer, 2003)."



Dario Calise si occupa professionalmente di video-making e video-comunicazione. Laureato in Conservazione dei Beni Culturali con indirizzo Antropologico, ha poi conseguito la laurea magistrale in Imprenditoria e Creatività dello Spettacolo. Ha firmato la regia di videoclip musicali per diversi artisti della scena indie nazionale ed internazionale, tra i quali Foja, Gnut, Fitness Forever, Epo ed Erlend Øye (Kings of Convenience). Ha lavorato come direttore della fotografia ed operatore video per una serie di cortometraggi firmati dal regista Enrico Iannaccone.



Enrico Iannaccone è un regista e musicista napoletano. Nel 2011 fonda l'Associazione culturale Zazen Film, con la quale scrive, dirige e produce il corto "L'Esecuzione", vincitore, tra gli altri premi, del David di Donatello 2013 per il Miglior Cortometraggio. Nel 2013 realizza i corti "Peristalsi" (Premio Aprile - Menzione Speciale al Milano Film Festival 2013) e "La Ciofeca". Nei primi mesi del 2014 termina il suo quarto cortometraggio, "Aniconismo", mette in scena il suo testo "Per gentile intercessione" (interpretato da Gea Martire, Luca Saccoia e Marco Cavalli e rappresentato all'interno dell'ipogeo della Chiesa del Purgatorio di Napoli). Nello stesso anno realizza il suo primo album ufficiale, "Danza Globulare" (Piapipc Records). Nel maggio 2014 realizza il suo quinto cortometraggio, "Gli Amori".



Eleonora Sepe è studente magistrale in Giurisprudenza presso l’Università di Napoli Federico II. Dal 2010 si occupa professionalmente di grafica, editing video e dell’organizzazione di eventi e manifestazioni culturali di cui cura anche la parte pubblicitaria. Come artista, ha partecipato a numerosi spettacoli canori e teatrali, frequentando per svariati anni lezioni di canto e teatro.



Francesco Bove si occupa professionalmente di comunicazione e web marketing presso svariate aziende campane. Laureato in Scienze Politiche presso l'Università Federico II di Napoli, ha conseguito un ulteriore master in Direzione e Gestione d'Impresa. E' collaboratore di diverse testate giornalistiche e riviste, tra cui “Mescalina”, “Flanerì” e “Klp Teatro”. Del luglio 2013, è fra i co-fondatori del portale web “C'è vita su Marte”. Ama tutte le forme artistiche che superano ogni definizione prestabilita.



Carlo Russo è studente magistrale in Sociologia presso l'Università Federico II di Napoli. Dal 2009 è project manager del progetto “Radio Siani”, che concerne la trasformazione di un bene confiscato alla malavita organizzata di Ercolano in una web-radio promuovente valori di legalità e benessere collettivo.



Fabrizio Somma, in arte K-Conjog, è un musicista, compositore e produttore di musica elettronica. E' autore di: "Il Nuovo è al passo coi tempi" (2009), "Le Storie che invento non le so Raccontare" (2010; video vincitore del Napoli Film Festival per la regia di Francesco Lettieri), "Set Your Spirit Freak!" (2012). Il videoclip del suo brano "QWERTY", diretto da Francesco Lettieri, ha vinto il PIVI 2012. Ha inoltre collaborato con l'arista Valerio Berruti nel 2010 sonorizzando delle sue installazioni personali a Praga e Milano. A Marzo è uscito l’EP "Dasein".



Qual è la timeline di questo progetto?



E' tutto calcolato.



Lo script definitivo di Napoli™ è stato ultimato nel mese di agosto 2014, in concomitanza con la chiusura della ricerca etnografica di Salvatore Giusto, a cui lo script è puntigliosamente ispirato. Il lavoro di casting e pre-produzione sarà svolto nei mesi di settembre ed ottobre 2014, in parallelo con la presente campagna di crowdfunding. Le riprese avverranno nei mesi di novembre e dicembre 2014. La post-produzione e la registrazione della colonna sonora avverranno infine nel corso del 2015 presso gli studi di MAD Entertainment, a Napoli. La distribuzione del film è prevista per la fine del 2015.



Official Facebook Page



Official Twitter Profile





€7.620

raccolti su un obiettivo di €5.000

49

finanziatori

Finanziato!

152% finanziato

Keep it all  

Campagna conclusa

Team

Ideatore di Napoli™, dottorando di ricerca in antropologia presso la University of Toronto, documentarista, lettore del Necronomicon e visionario.


Ricompense

di almeno €10 o più


O' guappo 'e cartone™

Un ringraziamento pubblico al donatore sui social network + la cartolina digitale di "Napoli™" personalizzata con la firma degli autori.


Tempi di consegna:
2015-01-01 00:00:00

Spedizione:
Ritiro a mano

di almeno €25 o più


O' Scugnizzo™

Tutti i premi di cui sopra + la copia digitale del backstage del film.


Tempi di consegna:
2015-06-01 00:00:00

Spedizione:
Ritiro a mano

di almeno €50 o più


O' Gallo 'ncopp' a munnezza™

Tutti i premi di cui sopra + la copia digitale del film + un ringraziamento personale nei titoli di coda.


Tempi di consegna:
2015-06-01 00:00:00

Spedizione:
Ritiro a mano

di almeno €100 o più


O' Fareniell™

Tutti i premi di cui sopra + il DVD ufficiale del film firmato dagli autori, spedito a domicilio.


Tempi di consegna:
2015-09-01 00:00:00

Spedizione:
Spedizione Internazionale

di almeno €250 o più


O' Bellill’™

Tutti i premi di cui sopra + l'invito ufficiale alla prima del film ed al party inaugurale.


Tempi di consegna:
2015-09-01 00:00:00

Spedizione:
Spedizione Internazionale

di almeno €500 o più


O’ Vipp™

Tutti i premi di cui sopra + l'inclusione del logo dell'azienda/associazione/istituzione del donatore nei titoli di coda del film.


Tempi di consegna:
2015-09-01 00:00:00

Spedizione:
Spedizione Internazionale

di almeno €750 o più


O’ Mast™

Tutti i premi di cui sopra + l'inclusione del logo o del prodotto dell'azienda/associazione/istituzione del donatore all'interno del film.


Tempi di consegna:
2015-09-01 00:00:00

Spedizione:
Spedizione Internazionale

di almeno €1.000 o più


O’ Boss™

Tutti i premi + l'opportunità di sponsorizzare la vostra azienda/ass./istituz. tramite un accattivante Spot™ che verrà inserito nella trama del film, nel quale il donatore reciterà nella parte di se stesso, entrando a far parte del mondo di Napoli™ + la nostra eterna Gratitudine™ che non ha prezzo.


Tempi di consegna:
2015-09-01 00:00:00

Spedizione:
Spedizione Internazionale

© 2017 DeRev S.r.l. - Via dei Mille, 1 - 80121 Napoli (Italia)
Codice Fiscale / Partita IVA: 07255501210
Capitale Sociale: € 18.890,00 - REA: NA - 871554