Mille gelsi per Carditello

di FONDAZIONE REAL SITO DI CARDITELLO
Mille gelsi per Carditello

Aiutaci ad impiantare una piantina di gelso, tutelando l'ambiente e valorizzando l'itinerario ecoturistico promosso dal Real Sito di Carditello nel cuore verde della Campania Felix.
Dedica ogni gelso ad un bambino e ritira i kit in edizione limitata!



Incorpora

La Fondazione Real Sito di Carditello intende impiantare nuove piantine di gelsi, alberi tanto cari alla regina Maria Carolina, nei boschi e nel vialetto che conduce alla Reggia borbonica.

I donatori, dunque, avranno la possibilità di dedicare ogni gelso al nome di un bambino (indicando nome e cognome del bambino nel campo "commenti" previsto dal form di donazione) - e ritirare premi e kit in edizione limitata, contribuendo a tutelare l'ambiente e a valorizzare l'itinerario ecoturistico promosso dalla Fondazione nel cuore verde della Campania Felix, oggi ancora tristemente nota come Terra dei Fuochi.

Image title

La piantagione di gelsi, oltre a valorizzare il territorio, avrà effetti benefici sull'ambiente, contribuendo anche all'abbattimento della CO2 e di conseguenza alla diminuzione del riscaldamento globale causato dall'effetto serra. Il gelso è una di quelle piante virtuose in cui lo stoccaggio di carbonio, che viene catturato tramite la fotosintesi e la trasformazione in biomassa, è maggiore rispetto all'emissione totale.

Image title

La Fondazione Real Sito di Carditello è impegnata nella valorizzazione storica e ambientale del sito culturale borbonico e dell'intero territorio, confermando la vocazione di fattoria modello e di centro sperimentale - rilanciato con l’allevamento dei cavalli della pregiata razza dei Persano, la produzione di miele, pappa reale, mozzarella e vini tipici locali, la coltivazione delle piante di gelso (gelsicoltura) e l’allevamento di bachi (bachicoltura) - e affermandosi come vero e proprio hub di imprese.

#UnBambinoUnGelso


Realizzazione del progetto

Nel 2021 la Fondazione Real Sito di Carditello ha impiantato un migliaio di piantine nel nuovo "viale dei gelsi", iniziando a riqualificare il percorso di circa 9 km che unisce la Reggia di Carditello alla stazione di Capua.

Il progetto si inserisce nel programma dedicato al benessere psicofisico dei visitatori e alla valorizzazione degli antichi sentieri che circondano il Real Sito di Carditello - da percorrere a piedi, in bici o in handbike - in collaborazione con i Comuni di Capua e San Tammaro, CAI - Club Alpino Italiano, Federazione Italiana Camminatori Sportivi, comitato "Il Gelso" e cooperativa sociale "Il Tulipano".

Image title

Il gelso ha rappresentato per secoli una risorsa di immenso valore, che la Fondazione Real Sito di Carditello intende rilanciare anche in vista di nuove applicazioni come quelle nel campo dell’alimentazione, della nutraceutica e della cosmetica.

Si tratta di una pianta originaria dell’Asia e importata in Italia secoli fa, poiché le sue foglie erano usate per alimentare il baco da seta. Questo insetto sorprendente veniva allevato già nell’antichità per produrre i preziosi tessuti, vero e proprio vanto dei Borbone.

Image title

Proprio per volontà della regina Maria Carolina, la coltivazione dei gelsi fu estesa sugli ampi terreni della Reale tenuta di Carditello, che comprendevano una delle storiche periferie capuane: l’attuale rione “Gelso Boscariello” (bosco di Carditello), dove si preserva ancora oggi un albero secolare di gelso bianco e dove è stata realizzata dalla Fondazione la prima Oasi naturale dei Cammini di Carditello, riqualificata e attrezzata grazie all'impegno della cittadinanza attiva.


€880

raccolti su un obiettivo di €2.000

41

finanziatori

49

giorni al termine

44% finanziato

Keep it all  

Contribuisci
Team

Fondazione Real Sito di Carditello


Ricompense

© 2021 DeRev S.r.l. - Via dei Mille, 1 - 80121 Napoli (Italia)
Codice Fiscale / Partita IVA: 07255501210
Capitale Sociale: € 18.890,00 - REA: NA - 871554