Falling Star

di Sergio Cavalieri

Falling Star prevede la realizzazione di un percorso illuminato, all’interno del Parco del Mincio, creato in modo sostenibile utilizzando centinaia di piccole pietre che brillano al buio immagazzinando la luce del giorno e rilasciandola di notte.


Incorpora

IL NOSTRO PROGETTO

Il progetto Falling Star prende ispirazione dallaVan Gogh Path, una vera e propria strada luminosa realizzata nella città olandese di Nuenen da Daan Roosegaarde e dallo Studio Roosegaarde in collaborazione con la Heijmans Infrastructure.  La Van Gogh Path è considerata un’opera artistica di illuminazione urbana che rende omaggio a La Notte Stellata di Vincent Van Gogh. Attraverso la presenza di 50mila sassolini, in grado di assorbire, nell’arco della giornata, energia luminosa dalle radiazioni solari per rilasciarla poi durante la notte, ricorda infatti l’atmosfera del quadro a cui è ispirata.

Image title

Falling Star si propone di ricreare a Mantova una pista pedonale e ciclabile utilizzando la stessa tecnologia. Il progetto è stato pensato per valorizzare un percorso dalla forte valenza panoramica, turistica e paesaggistica che costeggia il Lago di Mezzo di Mantova all’interno dell’area naturale protetta del Parco del Mincio. Il sentiero parte dalla Rocca di Sparafucile, attraversa il Parco dell’Arte fino ad arrivare alla Cartiera Burgo.  

Attraverso il crowdfunding, Falling Star propone come obiettivo operativo la realizzazione in via sperimentale di circa 10 metri di percorso e l’aggiunta di un’illuminazione a led a luci fredde e a basso consumo per valorizzare le opere più significative del Parco dell’Arte.

Image title

Il progetto, dall’ampio respiro europeo e dalla forte valenza turistica, dimostra una spiccata attenzione verso il contesto ambientale nel quale si inserisce, riuscendo a combinare la sostenibilità con soluzioni tecnologiche all’avanguardia che non interferiscono con la natura circostante, si integrano al paesaggio e promuovono la mobilità eco-sostenibile. Falling Star mira a rendere conosciuto e prestigioso un sentiero connettivo fortemente integrato con il contesto naturale, fruibile da parte di tutta la cittadinanza e dai turisti in piena sicurezza e nel pieno rispetto ambientale. Favorire la percezione di sicurezza fisica e psicologica dei cittadini legata alla possibilità di vivere e frequentare il parco senza timore, aumentare la qualità della vita del parco anche nelle ore serali, garantire un alto risparmio energetico e assicurare un ridotto livello di impatto ambientale, sono risultati a cui si andrà incontro attraverso la realizzazione del progetto

Image title

COSA CHIEDIAMO E COSA OFFRIAMO

Per realizzare Falling Star abbiamo bisogno di cifre importanti: il percorso costa infatti circa 350,00€ a metro lineare perché basato quasi totalmente sulla mano d’opera.

Il budget di base per la realizzazione del progetto Falling Star è di 4.000,00€. CO-Mantova mette a disposizione la possibilità di raddoppiare i fondi raccolti con altrettanti di pari importo da dedicare allo sviluppo e alla moltiplicazione degli impatti. Le eventuali somme raccolte a superamento del budget richiesto saranno comunque utilizzate per realizzare un ulteriore tratto della pista ciclabilee pedonale.

I RISCHI E SFIDE DEL NOSTRO PROGETTO

Sappiamo che il nostro progetto è molto ambizioso e richiede una stretta e sinergica collaborazione tra diversi enti del territorio per essere realizzato.

La principale criticità è la realizzazione, essendo questa basata sulla mano d’opera.

 

ALTRI MODI PER CONTRIBUIRE

Anche tu potrai contribuire a dare una mano alla realizzazione di questo progetto:

  • diffondendo il progetto tra amici e conoscenti sui social media;
  • diventando ambasciatore della “campagna Falling Star”;
  • donando sulla piattaforma di crowdfunding nella “campagna Falling Star” e ottenendo una ricompensa dedicata.

 

__________________________________

CO MANTOVA
La proposta è frutto del percorso “CO.al.CO – COprogettare alternanza COllaborativa”, sostenuto da Fondazione Cariverona e Camera di Commercio, che ha permesso a circa 200 studenti dei Licei di Mantova di coprogettare con e per il territorio soluzioni collaborative di rigenerazione urbana.
Il progetto, selezionato attraverso una specifica call conclusasi il 10 marzo, in base alle logiche collaborative promosse dai giovani studenti mantovani, troverà inoltre un importante ulteriore supporto da parte dell’azione “CO-Mantova”, promossa da Provincia di Mantova e Camera di Commercio assieme alle due aziende speciali FOR.MA e PromoImpresa – Borsa Merci e cofinanziato da Fondazione Cariverona.
In considerazione del percorso di progettazione partecipata e di valutazione dei progetti utili allo start up della piattaforma di Crowdfunding civico, CO-Mantova partecipa al co-finanziamento delle iniziative che avranno raggiunto almeno la metà dell’obiettivo economico richiesto o che si siano distinte per una gestione e una promozione particolarmente meritevole e di successo. Il co-finanziamento avviene tramite una compartecipazione di pari importo rispetto a quanto raccolto, fino ad un importo massimo di € 4.000,00 per singola iniziativa. Condizione necessaria per accedere alla possibilità di co-finanziamento è che il progetto sia stato sostenuto da almeno 20 diversi donatori. CO-Mantova, in ogni caso, si riserva il diritto di escludere dalla procedura di assegnazione dei contributi di co-finanziamento, a proprio insindacabile giudizio, tutti quei progetti che abbiano raggiunto il 50% del budget con modalità sleali e/o comunque non ritenute conformi a quelle consuete del crowdfunding.
 
GENERAZIONE BOOMERANG e CREATIVE LAB
La proposta opera inoltre in piena sinergia con le seguenti progettualità finalizzate allo sviluppo della partecipazione attiva e della creatività dei giovani mantovani:
  • “Generazione Boomerang”, promosso da un ampio partenariato del Distretto di Mantova e cofinanziato grazie al progetto “Welfare in azione” di Fondazione Cariplo, mira a trasformare il distretto sociale di Mantova in un territorio a misura dei giovani, capace di aiutarli a spiccare il volo e a diventare autonomi da un punto di vista lavorativo e abitativo;
  • Creative Lab”, spazio per la creatività giovanile a Lunetta, in via Valle d'Aosta, attivato grazie alla riapertura degli spazi dell'ex CAG (Centro di Aggregazione Giovanile) grazie al progetto “Giovani CO-Generazioni Creative - Mantova Creative Lab”, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, e promosso dal Comune di Mantova e da una rete di 12 partner locali.
 


Realizzazione del progetto

Uno dei primi step necessari per la realizzazione di Falling Star è la redazione di un progetto esecutivo del sentiero ciclabile e pedonale. La riuscita di un disegno artistico sulla pavimentazione dipende dalla progettazione di un sistema modulare e ripetibile che possa essere posato in loco e implementato nel tempo. Il costo di realizzazione dell’intero progetto risulta elevato, viene stimato di circa 350,00€ al metro lineare essendo per lo più basato sulla mano d’opera.

 


€451

raccolti su un obiettivo di €4.000

20

finanziatori

66

giorni al termine

11% finanziato

Keep it all  

Contribuisci
Team

Il team è composto da quattro studenti e dal professore di Architettura del Liceo Artistico Giulio Romano di Mantova. Il progetto è nato da un percorso di alternanza scuola-lavoro.


Ricompense

© 2017 DeRev S.r.l. - Via dei Mille, 1 - 80121 Napoli (Italia)
Codice Fiscale / Partita IVA: 07255501210
Capitale Sociale: € 18.890,00 - REA: NA - 871554